Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 ottobre 2004 1 11 /10 /ottobre /2004 17:18

 

 

Lunedì 11 ottobre 2004, ore 20.30

Lugano, Biblioteca Salita dei Frati

Robert Theis (Lussemburgo) 

Kant: teologia e religione all’ombra del criticismo

La conferenza

La conferenza tratterà di teologia e di religione in Kant all’ombra del criticismo.

Nella Critica della ragion pura (1781) Kant ha sviluppato una critica delle prove tradizionali dell’esistenza di Dio, ma, nonostante questa «distruzione» della teologia naturale in quanto parte della metafisica, la questione di Dio rimane centrale in quest’opera.

In una prima parte della conferenza ci si interrogherà sullo statuto e sul significato di un discorso su Dio all’ombra del criticismo kantiano.

La seconda parte della conferenza partirà dalla riflessione kantiana secondo la quale la limitazione del sapere, stabilita nelle Critica della ragion pura, è proprio la condizione di un altro discorso, quello sulla libertà e la morale. Si tratta allora di vedere in che senso le questioni ultime dell’uomo (c’è un Dio? C’è una vita eterna?) appaiono in questo spazio del discorso pratico: qui si trovano le radici della religione all’ombra del criticismo.

Il relatore

Robert Theis è nato a Lussemburgo.Ha studiato filosofia presso l’Università Gregoriana di Roma (lic. phil.) e la Sorbona di Parigi (Dr. phil.); ha studiato teologia presso l’Institut catholique di Parigi (m. theol.).

È stato élève titulaire dell’Ecole pratique des Hautes Etudes di Parigi e professore all’Université du Luxembourg e all’Università dei Saarlandes. Fra le sue pubblicazioni troviamo: Le discours dédoublé. Philosophie et théologie dans la pensée du jeune Hegel (1978); Approches de la Critique de la raison pure (1991); Gott. Untersuchung zur Entwicklung des theologischen Diskurses in Kants Schriften zur theoretischen Philosophie bis zum Erscheinen der Kritik der reinen Vernunft(1994). Ha curato i volumi: R.B. Jachmann, Prüfung der Kantischen Religionsphilosophie (1999); Kant, L’Unique argument possible pour une démonstration de l’existence de Dieu (2001); Aspects philosophiques de la modernité (2004); Anselmo d’Aosta, Proslogion (2005). Ha scritto numerosi articoli scientifici su Anselmo, Tommaso; Suarez; Leibniz, Kant, Wolff, Hegel, Levinas, Jonas. È direttore di «Europaea Memoria» (Olms, Hildesheim) e condirettore di “Christian Wolff, Gesammelte Werke” (Olms, Hildesheim).

 

<<< Programma del ciclo

<<< Attività 2004

Condividi post

Repost 0
Published by filosofia-sfsi - in Attività 2004
scrivi un commento

commenti