Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 maggio 2001 2 15 /05 /maggio /2001 13:07

Arte e natura

Relatore: Elio Franzini (Università Statale di Milano)
Martedì 15 maggio

 

 

La conferenza
Per secoli l'arte è stata connessa alla natura quale sua "imitazione". Ma il significato di questo imitare, pur variando nelle epoche e nei differenti contesti filosofici, mai riduce l'arte a pura e semplice "copia". L'opera è invece una trasposizione metaforica della natura capace di penetrare nei suoi processi, cercando di riprodurli attraverso "mezzi liberi" di trasformazione creativa ed espressiva. La costruzione artistica esibisce dunque l'ordine della natura attraverso un altro ordine, uniti da una forza che trae dai materiali naturali una serie di percorsi immaginativi capaci di cogliere gli stratificati sensi qualitativi del nostro stesso mondo circo-stante. La creazione artistica induce così sia a vedere sia a costruire nella natura un nuovo visibile, aggiungendo tuttavia al visibile stesso le invisibili e irrappresentabili forze espressive del fare artistico. Solo nell'opera, cioè, attraverso la forza metaforica della costruzione, legami materiali ignoti in natura trovano una possibile, e concreta, manifestazione. Questo percorso nelle relazioni tra arte e natura permette di cogliere alcuni momenti essenziali della storia dell'estetica (da Aristotele sino a Leonardo, da Kant a Valéry, passando per Goethe), ma permette soprattutto di comprendere alcuni temi essenziali del pensiero filosofico contemporaneo: il problema della rappresentazione, la relazione tra visibile e invisibile, l'orizzonte del sentimento e della sua condivisione sono tutte questioni in cui viene messa in gioco sia la funzione conoscitiva dell'arte sia il senso originario e fondativo delle forze naturali.

 

Il relatore
Elio Franzini (Milano 1956) è docente di Estetica all'Università Statale di Milano. Si è formato alla scuola fenomenologica e ora si occupa dei rapporti tra la fenomenologia dell'immaginazione e le tradizioni genetiche dell'estetica. Tra le sue pubblicazioni: Le leggi del cielo. Arte, estetica, passioni (Milano 1990), Fenomenologia. Introduzione tematica al pensiero di Husserl (Milano 1991), Oltre l'Europa. Dialogo e differenze nello spirito europeo (Milano 1992), Arte e mondi possibili. Estetica e interpretazione da Leibniz a Klee (Milano 1994), L'estetica del Settecento (Bologna 1995), Filosofia dei sentimenti (Milano1997), Estetica e filosofia dell'arte (Milano 1999), Fenomenologia dell'invisibile. Al di là dell'immagine (Milano 2001).


 

<<< Ciclo "Natura e filosofia"

<<< Attività 2001

Condividi post

Repost 0
Published by filosofia-sfsi - in Attività 2001
scrivi un commento

commenti